Gemellaggio con il TTV Muckenschopf

E’ trascorso un anno da quando alcuni giocatori della società Tennis Tavolo Fanum Fortunae si sono recati in Germania nella città di Lichtenau per partecipare ad un torneo organizzato per festeggiare i 50 anni della società di tennis tavolo tedesca, la TTV Muckenschopf.
Nei prossimi giorni alcuni giocatori della società tedesca arriveranno a Fano invitati dalla nostra società per partecipare a loro volta ad un torneo di tennistavolo e per conoscere meglio le bellezze del nostro territorio. Questo il programma delle giornate:

VENERDI’ 31 AGOSTO

Ore 19: cena di accoglienza presso la Cooperativa Tre Ponti di Fano, sede della nostra società.

SABATO 1 SETTEMBRE

Ore 9,45: il sindaco di Fano Massimo Seri saluterà i membri della società tedesca di tennis tavolo, la TTV Muckenschopf.
Ore 10,30: visita guidata alla città di Fano con guida in lingua tedesca
Ore 16: inizio torneo di tennistavolo presso la Scuola Nuti Statale di Fano, con la partecipazione di atleti provenienti da più società marchigiane

DOMENICA 2 SETTEMBRE

Ore 9,30: visita alla città di Urbino e al Palazzo Ducale con guida in lingua tedesca
Ore 13: sosta pranzo e visita alla Gola del Furlo
Ore 19: cena conclusiva presso “Il Pesce Azzurro”, saluti

Alcuni di questi incontri vedranno la partecipazione dei cittadini di Serrungarina, città gemellata con Lichtenau.

Torneo di fine corso

In occasione della conclusione del corso per ragazzi, il TT Fortunae organizza un torneo dimostrativo al quale prenderanno parte i ragazzi del corso e giovani di altre società di tennistavolo delle Marche. Dopo il torneo, alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Fano, verranno premiati i vincitori del torneo e consegnato alle giovami promesse del TT Fortunae l’attestato di partecipazione al corso. Siete tutti invitati a partecipare.

Il sogno del TT Fortunae continua

La quinta giornata di ritorno della serie D2 che si è giocata sabato 18 Marzo è stata una giornata chiave per la lotta alla promozione con sfide al tavolo al cardiopalma ed emozioni che solo lo sport può regalare.

Nardini durante il determinante incontro contro Casapulla
Nardini durante il determinante incontro contro Casapulla.

Lo scenario è stato il Centro Olimpico di Senigallia dove, nel girone B, entrambe le formazioni del TT Fortunae erano chiamate al confronto contro formazioni del TT Senigallia.

Il TT Fortunae A, pur tenendo testa con grande agonismo al TT Senigallia C, ha dovuto cedere agli avversari con il punteggio finale 5 a 2. Nonostante il risultato possa apparire piuttosto netto, in realtà non rende giustizia alla qualità del gioco ed alla determinazione mostrata al tavolo dagli atleti del TT Fortunae A.

Il TT Fortunae B è sceso in campo con l’obiettivo di non permettere a nessuno di interrompere la sua corsa verso la promozione e di infrangere le speranze di un’intera società. Così, dopo una partenza a dir poco scioccante e sotto nel punteggio per 1-3 contro il TT Senigallia A, i ragazzi della squadra fanese hanno dato una dimostrazione di determinazione e consapevolezza della propria forza, rimontando il risultato e chiudendo l’incontro con una vittoria epica e dal forte sapore di promozione. L’incontro si è chiuso con il punteggio di 5-4 dopo quasi 4 ore di lotta durissima e di adrenalina costantemente alle stelle con partite mai scontate e punteggio sempre in equilibrio. Luca Nardini e Fabrizio Macharis sono stati gli assoluti protagonisti e mattatori dell’incontro: 3 vittorie per Nardini e 2 per Macharis e sogni di promozione sempre più concreti.

A due passi dal cielo

Sabato 10 Marzo si è giocata la 4a giornata del girone di ritorno del campionato D2 Marche e tutte e tre le squadre del TT Fortunae sono state impegnate nei rispettivi gironi. Ad eccezione della formazione del TT Fortunae B che ha goduto di un turno relativamente agevole, le  squadre fanesi sembrano non aver  smaltito l’ebbrezza da “Burian” e da sindrome post influenzale che ha minato fisico e testa degli atleti scesi in campo.

Nel girone A la squadra del presidente Paolinelli ha affrontato, al Bomber Stadium, la più quotata compagine del Tennistavolo Senigallia portando a casa due belle vittorie con Paolo Rossolini ma dovendo alla fine cedere all’esperienza e alla bravura di D’Orio, Principi e Marco Faini:  risultato finale 5-2 per il Tennistavolo Senigallia e un pieno di esperienza per tutti i giocatori del TT Fortunae.

Nel girone B il TT Fortunae A è stato sconfitto dal TT Senigallia A con un perentorio 5-1 con prestazioni dei singoli ben al di sotto delle loro potenzialità tecniche. L’unica vittoria per la squadra di Fano è arrivata per mano  di Maurizio Tarsetti che ha avuto ragione del piccolo ma già temibile Marco Berluti , figlio d’arte e promessa del Club di Senigallia. Casapulla e Bruschi hanno portato gli altri punti alla formazione di Senigallia. I giocatori di Fano non erano al meglio e lo si è visto al tavolo. La speranza è che ritrovino presto forma e convinzione per affrontare le ultime delicate partite di campionato con prestazioni che hanno già dimostrato di saper fornire.

I giocatori del TT Fortunae B sono scesi in campo con la consapevolezza di chi sa che il risultato di tutte le partite del loro campionato dipende più da loro stessi che dagli avversari. La determinazione vista in campo da parte di tutti, anche di fronte ad un avversario che non rappresentava un ostacolo insuperabile, è segno che la squadra sente il momento fondamentale di tutta la stagione e che l’importanza dell’obiettivo finale non la sta condizionando.  La cronaca dice 15 set a zero per il TT Fortunae B contro il TT Senigallia B e prestazioni di testa da parte di tutti. Nelle due partite rimanenti i ragazzi sanno di avere una società intera che li sta  spingendo verso l’obiettivo ….il cielo è lì,  a due passi, andiamo a prenderlo!

 

Progetto giovani, Fano c’è

Domenica  4 febbraio a Senigallia si è disputata la terza prova del torneo Regionale inserito nel progetto giovani e il  Tennis Tavolo Fortunae ha partecipato all’evento con due giovanissimi giocatori:  Tanoni Luca e Montesi Nicolò, accompagnati dal presidente Paolinelli.

Luca e Nicolò

La formula del torneo prevedeva la disputa di 9 gare e i nostri giovanissimi hanno figurato molto bene, vincendo le loro prime partite ufficiale e piazzandosi, come risultato di squadra, al IV posto. Complimenti a Luca e Nicolò, una partenza alla grande nel non facile  sport del tennistavolo.